Le storie di P

Storie senza se e senza ma. Punti di vista lontani da una cultura mainstream che discrimina e dipinge il mondo in bianco e nero. Raccontiamo tutte le sfumature, anche quelle più cupe. Perché crediamo che non esiste benessere senza consapevolezza.

come imparare a perdere
L’arte di perdere

Da queste riflessioni ho iniziato a chiedermi come mai, invece che studiare tutte le tecniche al mondo per capire come vincere, non ci dedichiamo piuttosto a imparare a perdere

Bing Bunny è senza genitori: fattene una ragione

Un piccolo e buffo coniglietto e il suo tutore ci insegnano che la famiglia non è solo padre e madre. Ma chiunque ci insegni ad accettare ogni nostro fallimento e a diventare persone libere e responsabili.

Caro Babbo Natale

(Questo articolo è stato pubblicato il 21 Dicembre 2006 nell’edizione cartacea de “Il Secolo XIX”)…

La violenza sulle donne non è solo cicatrici

C’è un tipo di violenza che non lascia lividi sui nostri polsi o occhi neri sui nostri volti, ma tante piccole cicatrici che siamo ormai abituate a coprire, ferite profonde che sembrano guarite ma che ricominciano a sanguinare quando meno ce l’aspettiamo.